ISOREL®

La medicina erboristica ISOREL® – un preparato di vischio per la terapia del cancro

Le malattie del cancro si stanno diffondendo sempre di più. Secondo fonti ufficiali di ricerca sul cancro, quasi 500.000 persone in Germania sviluppano il cancro ogni anno. I trattamenti convenzionali e allopatici sono generalmente molto ricchi di effetti collaterali.

I promotori del progetto nell’ambito della LUKAS Foundation for Human-Appropriate Medicine hanno lavorato intensamente per molti anni alla ricerca e allo sviluppo di un trattamento efficace del vischio nell’ambito della terapia del cancro. Il preparato di vischio ISOREL®, particolarmente adatto a questo scopo, purtroppo non può più essere prodotto nel modo precedente dal 2012. Questo è stato lo stimolo per puntare a una rinnovata produzione di ISOREL® in condizioni particolarmente adatte.

Oltre a chi soffre di cancro, chi soffre di stanchezza o burn-out può anche riprendersi dal vischio; ha un effetto molto tonificante. Il rischio di ricadute può essere ridotto così come la manifestazione di un nuovo cancro. Quando si utilizza ISOREL®  come preparazione per l’iniezione, il paziente può sperimentare effetti di riscaldamento e rafforzamento che hanno un effetto duraturo sul processo di crescita del tumore e possono contribuire alla guarigione.

ISOREL® è a base di vischio come risposta al bisogno esistenziale dei malati di cancro. Se il vischio è sempre stato un robusto cespuglio del suo albero ospite, ad esempio l’abete, diventa qualcosa di completamente nuovo nel complicatissimo processo di fabbricazione. Quando la linfa estiva gocciola dall’alto nella linfa invernale che scorre orizzontalmente, si forma un vortice in cui viene ripetutamente fermata cambiando la direzione del flusso. Il vischio forma un elemento del montante a forma di croce.

Vischio sull'albero
Vischio sull’albero

Se, dopo una preparazione complessivamente molto complicata, questo rimedio viene somministrato al paziente dal medico, la nuova formazione causata dalla malattia viene portata in una direzione corrispondente all’organismo generale, cioè al recupero. Nel complesso, il paziente dovrebbe essere in grado di riprendersi dal vischio, che è nuovo per se stesso. Può ritrovarsi di nuovo nel sé sano e gli è permesso di essere se stesso. Oltre ai malati di cancro, chi soffre di stanchezza può guarire anche attraverso Viscum album, cioè attraverso il vischio; ha un effetto molto tonificante. ISOREL® è un farmaco molto ben tollerato. Il paziente sperimenta un effetto di potere piacevole, riscaldante e rinforzante. Diventa anche fiducioso e allegro.

Le caratteristiche di qualità di ISOREL® per quanto riguarda i suoi componenti e il suo approvvigionamento

Ci sono vari motivi per cui un rimedio a base di erbe come le fiale ISOREL® può essere utilizzato con successo nella terapia del vischio. Una delle cause è il potenziale che ha una pianta stessa. Nel caso del vischio, queste sono ad esempio varie specifiche della botanica e della morfologia del vischio come la formazione sferica, la fioritura in inverno, le radici sull’albero ospite. Importante è invece la presenza di alcuni ingredienti come viscotossine, lectine, minerali, polisaccaridi, flavonoidi e molto altro. Naturalmente è anche importante trattare con estrema attenzione le questioni relative alla qualità della materia prima in termini di purezza, ma anche in relazione al luogo e al tempo di raccolta. Il vischio per il rimedio ISOREL® viene raccolto dai dipendenti stessi in luoghi naturali in Austria, osservando determinati criteri relativi alle costellazioni, oppure sono di origine biologica controllata.